fbpx

Consulenza Sinistri ©

• Ho avuto un incidente stradale, come compilo il modulo di constatazione amichevole?

• Come leggo un contratto assicurativo per capire quali coperture sono in essere nella mia polizza?

• A chi mi devo rivolgere per il rimborso quando il danno subito al mio veicolo non è collegato ad un sinistro stradale?

Queste sono le domande più frequenti che i clienti ci pongono quando si rivolgono a noi dopo aver subito un danno al proprio mezzo o averlo causato a terzi. Quando si verifica un sinistro, di qualsiasi sia la natura, l’utente necessita assistenza nella gestione e analisi della documentazione burocratica, al fine di evitare di incorrere in spiacevoli inconvenienti.

Prima di tutto, come funziona?

Ogni mezzo per poter circolare necessita di copertura assicurativa RCA che serve a risarcire danni provocati dal proprio mezzo a cose o persone; questa è l’unica copertura prevista OBBLIGATORIAMENTE per legge che ne stabilisce un massimale minimo che è € 6.000.000, ogni assicurato può chiedere al proprio assicuratore di alzare questo importo con relativo aumento del costo della copertura.
Oltre alla RCA ci sono altre coperture assicurative , facoltative, che possono essere inserite in polizza e riguardano la protezione dei danni subiti al proprio veicolo e al conducente.

Quando si procede alla stipula di una polizza assicurativa è indispensabile verificare che il pacchetto proposto dalle varie compagnie assicurative rispecchi realmente le nostre necessità! In questo passaggio la nostra consulenza, fornita da una persona esperta nell’analisi di polizze assicurative, diventa essenziale.

Oltre ai sinistri stradali...

Spesso si pensa che i sinistri auto siano solo quelli derivanti da incidenti stradali, ma in realtà ci sono molte altre dinamiche diverse dal comune “tamponamento” che riguardano sinistri dove vedono coinvolti veicoli ed elementi diversi, ad esempio “ una buca stradale” , “una tegola caduta da un tetto”, “ un sasso tirato da un bambino”… in queste circostanze solitamente si pensa di dover mettere subito mano al portafoglio per effettuare le riparazione alla propria auto, ed è proprio in queste fattispecie che emerge la nostra esperienze maturata da anni nell’analisi dell’evento per valutare se quest’ultimo possa rientrare nelle cosiddette RCD (Responsabilità Civile Diversa). Per questi tipi di sinistri il rimborso viene effettuato dalla polizza assicurativa del soggetto responsabile se assicurato.

La fase burocratica

In caso di sinistro assicurativo c’è una serie di procedure burocratiche da effettuare prima di iniziare le riparazioni. La fase burocratica prevede l’invio della documentazione inerente all’evento ai soggetti di riferimento, attesa di apertura della pratica con assegnazione del numero di riferimento, incarico del perito fiduciario per la visione dell’auto. 

Attenzione! Questa fase è a più impegnativa e dispersiva: molte persone commettono errori nella compilazione dei documenti perché non conoscono le giuste procedure.

Come ti possiamo aiutare

Mettiamo a disposizione la nostra esperienza nel settore sinistri, la nostra conoscenza maturata nell’analisi delle polizze assicurative e la nostra professionalità , con l’obiettivo di garantire un servizio completo della gestione del sinistro dall’inizio alla fine rivolto all’ottimizzazione dei tempi e dei costi cercando di raggiungere il più alto grado di soddisfazione al nostro cliente. Questo servizio è ciò che ci contraddistingue nel settore dove operiamo da anni attraverso valori di fiducia e affidabilità.

Cosa aspetti? Contattaci per viaggiare in sicurezza!

Copyright © 2019 A.I.R. SRL | E-mail info@air-srl.com